Programmazione dal 15 al 21/01/2016

“QUO VADO?”

orari:

  • venerdì 15/01: 20.30  22.15
  • sabato 16/01: 18.30  20.30  22.15
  • domenica 17/01: 16.00  18.00  20.30  22.15
  • lunedì 18/01: 20.30  22.15
  • martedì 19/01: 20.30  22.15

unfilmdicheccozalonedi Gennaro Nunziante con Checco Zalone, Eleonora Giovanardi, Sonia Bergamasco, Maurizio Micheli, Lino Banfi, Angelica Napa, Adam Nour Marino, Fabio Casale, Massimiliano Montgomery.

Trama:
L’attesa sta per finire. Ritorna Checco Zalone al cinema con la sua fenomenale e travolgente carica di divertimento. Pur di non rinunciare al suo posto fisso nell’ufficio provinciale caccia e pesca, Checco, é disposto a fare sacrifici e lasciare la casa dei genitori. Così, in seguito ai tagli dell’amministrazione pubblica, accetta vari trasferimenti in giro per l’Italia, con la speranza per la dirigente Sironi del ministero, che alla fine si stanchi e abbandoni il suo posto fisso. Ma Checco accetta anche un posto al Polo Nord in un centro scientifico italiano, dove conosce Valeria e se ne innamora… e la sua vita cambia!

LA TEORIA DEL TUTTO

orari:

  • mercoledì 20/01: 15.00  17.30  21.30
  • giovedì 21/01: 19.00  21.30

lateoriadeltuttodi James Marsh con Felicity Jones, Eddie Redmayne, Charlie Cox, Emily Watson, David Thewlis, Harry Lloyd, Maxine Peake, Adam Godley, Simon McBurney, Charlotte Hope.

Trama:
La teoria del tutto è la storia straordinaria ed edificante di una delle più eccelse menti viventi del mondo, il famoso astrofisico Stephen Hawking, e di due persone che resistono alle più grandi difficoltà attraverso l’amore. Nel 1963, da studente di cosmologia della leggendaria università inglese Cambridge, Stephen (interpretato da Eddie Redmayne di Les Misérables) sta facendo grandi passi ed è determinato a trovare una “spiegazione semplice ed eloquente” per l’universo. Anche il suo mondo privato si schiude quando si innamora perdutamente di una studentessa di lettere della stessa Cambridge, Jane Wilde (Felicity Jones di The Invisible Woman). Ma, all’età di 21 anni, questo giovane uomo sano e dinamico riceve una diagnosi che gli cambia la vita: la malattia del motoneurone attaccherà i suoi arti e le sue capacità, lasciandolo con una limitata capacità di linguaggio e di movimento e con circa due anni di vita da vivere. L’amore di Jane, il suo combattivo supporto e la sua determinazione sono incrollabili – e i due si sposano. Con la sua nuova moglie che lotta instancabilmente al suo fianco, Stephen si rifiuta di accettare la sua diagnosi. Jane lo incoraggia a finire il suo dottorato, che include la sua teoria iniziale sulla creazione dell’universo. La coppia mette su famiglia e con il suo dottorato da poco guadagnato e accolto con grande gioia, Stephen si imbarca nel suo lavoro scientifico più ambizioso, lo studio della cosa di cui possiede meno: il tempo. Mentre il suo corpo affronta limitazioni sempre più grandi, la sua mente continua a esplorare i limiti estremi della fisica teorica. Insieme, lui e Jane sfidano l’impossibile, aprendo nuovi territori nel campo della medicina e della scienza, e realizzando più di quello che avrebbero mai sognato di realizzare.

Categorie: Cineforum, Film in programmazione, Uncategorized | Lascia un commento

Navigazione articolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: